Mercato – Il Sassuolo fissa il prezzo di Berardi, l’Inter è in pole

Mercato – Il Sassuolo fissa il prezzo di Berardi, l’Inter è in pole

Il giovane attaccante italiano della formazione neroverde è uno degli obiettivi su cui la dirigenza nerazzurra vuole fiondarsi per il futuro

intervista squinzi

Nella giornata di ieri l’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali aveva fissato il prezzo di Domenico Berardi e l’Inter, dopo che questa estate ebbe già modo di trattare con la società neroverde il trasferimento del giovane esterno d’attacco, sembra essere in pole. Un’estate fa la trattativa non decollò per via del “blocco” imposto dalla Juventus, club che, sfruttando il canale preferenziale costruito con la società di Squinzi, aveva diritto ad una sorte di prelazione sul futuro attaccante della Nazionale. Ora, a distanza di un anno, la situazione potrebbe ripetersi, con i bianconeri però che questa volta non potranno appellarsi ad alcun accordo di prelazione nonostante l’interesse nei confronti di Berardi persista, e con i nerazzurri intenzionati a chiudere la trattativa.

Sul giocatore è da registrare però l’interesse del Milan: lo scorso anno il Direttore dell’area tecnica rossonera Mirabelli costituì con Piero Ausilio la coppia d’assalto nei confronti del giovane esterno offensivo, ed è facile pronosticare che, a closing completato, la società rossonera potrebbe fiondarsi di nuovo su Berardi, per regalare a Vincenzo Montella un giocatore di assoluto livello, da gestire al meglio per costituire con Suso una coppia di ali destre di assoluto valore.

I NUMERI DI SCHICK, OBIETTIVO DI MERCATO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy