TS – Da Modric a Milinkovic-Savic: un poker d’assi per l’estate. Marotta e Ausilio al lavoro, tra costi di cartellini e ingaggi

TS – Da Modric a Milinkovic-Savic: un poker d’assi per l’estate. Marotta e Ausilio al lavoro, tra costi di cartellini e ingaggi

La dirigenza nerazzurra è decisa a regalare a Luciano Spalletti un top player al centrocampo

di Raffaele Caruso

Modric, Kroos, Kovacic o Milinkovic-Savic: è da questo poker d’assi che uscirà il top player che Marotta regalerà a Luciano Spalletti. Ne è convinto Tuttosport che stamani ha analizzato le grandi manovre della dirigenza nerazzurra in vista della prossima estate.

Inter chiamata ovviamente a fare delle valutazioni, tra costo di cartellino e ingaggio. Se per il serbo della Lazio andrebbe bene un ingaggio da comprimario, sul piatto andrà messo un ingaggio sicuramente pesante per Modric. Stesso discorso per Kroos, mentre al momento Kovacic guadagna al Chelsea 4,5 milioni di euro.

Di sicura è chiara l’intenzione della dirigenza nerazzurra, decisa ad investire molto sul centrocampista che dovrà aumentare il tasso tecnico della squadra. Per Milinkovic-Savic bisognerà trattare sui 100 milioni mentre per Modric, contratto in scadenza nel 2020, l’Inter è intenzionato a spendere quasi niente per il cartellino, confidando che a questo giro Perez rispetti la promessa fatta al croato di lasciarlo andare: di sicuro il Real non potrà chiedere molto per un 34enne. Questione diversa per Kroos (29 anni) e Kovacic (24), ma attenzione che a quel punto non entri in gioco anche Icardi.

LEGGI ANCHE – > LIVE CALCIOMERCATO INTER: TUTTE LE NEWS DI GIORNATA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Mercato, Laudisa: “Lo sfogo di Modric dà speranza all’Inter”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy