Mercato – Inter-Milan, derby per Politano: i nerazzurri possono giocarsi il jolly Pinamonti

Mercato – Inter-Milan, derby per Politano: i nerazzurri possono giocarsi il jolly Pinamonti

Il calciatore neroverde potrebbe rappresentare una valida alternativa a Candreva e Perisic

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

La scorso settimana Milan e Inter hanno concluso sullo 0-0 l’ultimo derby stagionale sul terreno verde di gioco. Presto però, potrebbe andare in scena una nuova sfida tra i due club meneghini, questa volta però in sede di calciomercato: vale a dire quella per Matteo Politano del Sassuolo.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, il calciatore neroverde sarebbe finito sull’agenda di di Inter e Milan, con i rossoneri che – a fronte della possibile partenza di Gattuso – l’avrebbero messo nel mirino, insieme a Callejon, per sostituire l’esterno spagnolo. L’Inter invece cerca un calciatore che possa essere in grado di alternarsi con Candreva e Perisic in una stagione dove, nelle speranze di Suning, si dovrà fare i conti con il doppio fronte campionato-Champions League. Il ds interista Piero Ausilio deve fare i conti con i rigidi paletti imposti dal Fair play finanziario e dunque, ha la necessità di trovare sponda con qualche club “amico”: in tal senso, proprio il Sassuolo può essere completata un’operazione simile a quella che un’estate fa aveva portato Milan Skriniar a Milano. La chiave dell’affare con la Sampdoria fu l’inserimento di Gianluca Caprari nella trattativa, mentre in questo caso la soluzione potrebbe arrivare inserendo nell’operazione il cartellino di Andrea Pinamonti: l’attaccante nerazzurro, insieme a Federico Valietti, era già stato venduto al Sassuolo nell’ultimo giorno del mercato di gennaio e quell’accordo  può rappresentare la base per l’affare Politano. A gennaio Squinzi aveva accettato di vendere l’esterno neroverde al Napoli per 28 milioni di euro, l’Inter sa di dover arrivare a quella cifra, ma sa anche che può artire dai 10 con cui erano stati valutati i cartellini di Pinamonti e Valietti. Cessioni che, effettuate entro il 30 giugno, generebbero un’ottima plusvalenza a bilancio come accaduto un’estate fa con Caprari.

LEGGI LA NOSTRA ESCLUSIVA AD ANDERSINHO MARQUES: “ECCO PERCHÉ GABIGOL NON HA FATTO BENE ALL’INTER”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

CR7 NON SMETTE DI STUPIRE: CHE SUPERGOL IN ALLENAMENTO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy