PUNTO MERCATO – Inter in pole per Rossi. Per Paulinho occhio a…

PUNTO MERCATO – Inter in pole per Rossi. Per Paulinho occhio a…

Commenta per primo!

di Federico Russo

Con la sosta per le Nazionali ormai alle spalle, l’Inter si ributta sul campionato con l’obiettivo di fare più punti possibili in campionato in modo tale da poter arrivare alla sfida contro la Juventus  in perfetta forma. I dirigenti nerazzurri però sanno che, settimana dopo settimana, la sessione invernale del mercato si avvicina sempre di più ed è proprio questo il periodo per gettare le basi per una trattativa con i giocatori e i club. Scopriamo quindi quali nomi possono fare al caso dell’Inter:

NON C’E? FRETTA ? Sono ormai un paio di mesi che tutti i tifosi interisti si stanno chiedendo chi sarà il vice-Milito che arriverà all’Inter: ma Moratti ha intenzione di comprarlo? Questo ancora non si sa anche perché  per ora ci si basa soltanto sui nomi che leggiamo sui principali quotidiani sportivi. L’obiettivo per Gennaio potrebbe essere un giocatore senza troppe pretese sull’ingaggio; la società quindi potrebbe puntare su Floccari o Pinilla, giocatori che vorrebbero dimostrare il loro valore anche in grandi squadre. Il secondo, per di più, ha fatto capire anche su Twitter di amare i colori nerazzurri retwittando (inoltrando) immagini che raffiguravano il suo nome sulla maglia dell’Inter. Queste operazioni potrebbero anche far comodo perché permetterebbero al club nerazzurro di non spendere troppo. Per il mercato estivo però c’è già un nome che va per la maggiore: Giuseppe Rossi. Come già detto nelle precedenti settimane, Moratti stima molto questo giocatore che proprio questa settimana ? tramite il suo agente – ha fatto sapere di ammirare Stramaccioni e di essere attratto dal suo progetto. In questa trattativa però l’Inter non ha fretta e vuole andarci con i piedi di piombo poiché l’attaccante è reduce da tre operazioni al ginocchio. I dirigenti nerazzurri comunque vigilano sempre la situazione e a Marzo, quando Rossi tornerà in campo, si metteranno a visionarlo per capire se si può scommettere o meno su di lui. Per l’attacco nerazzurro sono stati fatti altri nomi cha vanno da Villa a Balotelli passando per Sanchez e Llorente. A parer mio sono giocatori che al 99,9% non verranno all’Inter i prossimi anni perché sia il club che l’Italia intesa come Stato stanno passando un brutto momento economico e, in questa situazione, risulterebbe impossibile spendere 40 milioni per un giocatore.

EVITARE UN LUCAS-BIS ? Ammettiamolo, Lucas fu un po’ il sogno estivo dei tifosi nerazzurri. Sembrava essere già nelle mani dell’Inter quando poi arrivò la concorrenza (e i soldi) del Paris Saint Germain che se lo portò con sé a Parigi. L’Inter è rimasta scottata da quell’operazione e per questo motivo non vuole farsi fregare due volte. Come sappiamo Paulinho è seguito dagli uomini di mercato nerazzurro da diversi mesi e Moratti vorrebbe regarlo al suo mister a tutti i costi. In questo momento il costo del cartellino è di 15 milioni ma attenzione perché con il passare del tempo potrebbe salire, complici anche le buone prestazioni con il Brasile. Non a caso, in settimana si è parlato di un interessamento del  giocatore da parte del Chelsea e del Real Madrid; alcuni giornali davano addirittura l’affare già fatto tra Paulinho e il club londinese ma lo stesso giocatore ha smentito subito queste voci. L’Inter è consapevole che non può farsi scappare anche questo talento brasiliano – il quale si adatterebbe benissimo all’attuale centrocampo nerazzurro –  e per questo motivo sta cercando di chiudere l’affare prima che sia troppo tardi. Il club nerazzurro è comunque in pole.

Per quanto riguarda la difesa rimane in pole il giovane Sebastian Jung. Il difensore tedesco classe ?90 sta facendo molto bene nell’Eintracht Francoforte e per questo motivo potrebbe essere acquistato a Gennaio per rinforzare il reparto difensivo.

Segui @FedericoRusso23 //

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy