PUNTO MERCATO – Tanti nomi per la difesa. Paulinho…

PUNTO MERCATO – Tanti nomi per la difesa. Paulinho…

Commenta per primo!

di Federico Russo

Dopo la vittoria del derby che ha lanciato la squadra di Stramaccioni, arriva la pausa per le Nazionali. In questa settimana quindi, dove si alleneranno alla Pinetina soltanto i nerazzurri non convocati, entra prepotente nelle prime pagine dei quotidiani il calciomercato. Per gli uomini di mercato, nonostante sia ancora Ottobre, è arrivato il momento di intavolare qualche trattativa. Ecco il piano dei nerazzurri:

UNA DIFESA DA BLINDARE ? A inizio anno la difesa sembrava essere il reparto più vulnerabile rispetto all’attacco e centrocampo. Quando però Stramaccioni ha deciso di cambiare il modulo di gioco optando per soli 3 uomini dietro, ha capito che in questo modo la difesa avrebbe sofferto di meno e per il momento, numeri alla mano, ha avuto ragione lui. Per questo motivo l’Inter ha preso in considerazione l’idea di acquistare un altro difensore centrale, complici anche le brutte prestazioni di Silvestre. Il nome che si fa è quello di Andreolli, ritornato di moda dopo il timido interessamento di questa estate. Il giocatore del Chievo è ai margini della squadra e per questo motivo potrebbe prendere in considerazione la cessione e quindi il ritorno all’Inter. Un altro giocatore che piace tanto ai nerazzurri è Dusan Basta, difensore dell’Udinese. Il giocatore serbo ha preso confidenza con la Serie A e potrebbe essere pronto per fare il grande salto; prima però bisogna trattare con la società friulana e questo non sarà per niente facile. Basta ? in questo caso – verrebbe all’Inter per ricoprire il ruolo di esterno di centrocampo, visto che con il 3-4-1-2 non c’è bisogno di terzini che coprano soltanto la fascia. Sul taccuino degli osservatori è comparso anche il nome di Hector Moreno, difensore 24enne dell’Espanyol. I rapporti tra i due club sono ottimi, adesso bisogna vedere se questo interessamento è veritiero o meno. Il sogno però si chiama Angelo Ogbonna, difensore del Torino seguito da parecchi club italiani e europei. Cairo è riuscito a trattenerlo in Piemonte per quest’anno ma è consapevole che la prossima estate dovrà farlo partire. L’Inter è vigile e chissà che Moratti non faccia un regalo ai suoi tifosi.

UN BRASILIANO IN ARRIVO ? E’ ormai noto a tutti che il prossimo centrocampista che arriverà all’Inter sarà brasiliano e porterà il nome di Paulinho. È vero, non c’è niente di ufficiale però le dichiarazioni del giocatore fanno ben sperare. In settimana infatti è stato lo stesso giocatore ha spiegare la mancata partenza in estate ma anche come è probabile che dopo il Mondiale per Club raggiunga l’Europa, o meglio l’Italia. Paulinho disse che l’Inter fu l’unica squadra a portare una proposta seria al Corinthians e che la rifiutò soltanto perché non si sentiva pronto a lasciare il Brasile, la sua famiglia e il suo club con il quale aveva appena vinto la Copa Libertadores. Adesso invece ammette di essere pronto e che se l’Inter dovesse farsi risentire prenderebbe sicuramente in considerazione la proposta perché per i brasiliani il club nerazzurro è un punto d’arrivo. L’Inter quindi sta lavorando per portare a casa questo brasiliano che piace sia al mister che a Moratti; il club brasiliano chiede 15 milioni, i nerazzurri sono pronti ad offrirne massimo 12: nonostante questa differenza l’affare si farà.

Per quanto riguarda il vice-Milito la situazione è piatta, la società deve ancora capire se è meglio rimanere così oppure tentare di prendere un altro attaccante. I nomi che circolano in giro sono sempre di meno e le possibilità che l’Inter rimanga così in attacco aumentano sempre di più.

Segui @FedericoRusso23 //

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy