Ag. Accardi: “De Boer era il profilo giusto dell’Inter. Doveva avere tempo”

Ag. Accardi: “De Boer era il profilo giusto dell’Inter. Doveva avere tempo”

Le parole di Beppe Accardi, agente di calcio, sull’esonero di de Boer e la situazione in casa Inter

agente accardi

L’agente Beppe Accardi ha parlato a TMW Radio della situazione in casa Inter dopo l’esonero di Frank de Boer. “Sono ancora convinto che Frank de Boer fosse il profilo ideale per l’Inter. Walter Mazzarri lo hanno fatto lavorare due anni e mezzo, a Roberto Mancini hanno fatto la squadra secondo le sue indicazioni. Soltanto un folle poteva pensare che de Boer riuscisse a cambiare tutto in poco tempo con la bacchetta magica. I giocatori dell’Inter andavano responsabilizzati ulteriormente,quando le cose vanno male bisogna fare gruppo. Un ritiro sarebbe stato l’ideale. Oggi all’Inter ci sono troppe teste. Se poi vogliamo addossare le colpe a una persona arrivata due mesi fa allora tocchiamo il fondo, perché neanche José Mourinho dei tempi migliori avrebbe potuto iniziare un discorso con l’Inter. Oggi a Milano non c’è serenità“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy