Arnautovic si racconta: “Mou mi regalò l’orologio. La Champions…”

Arnautovic si racconta: “Mou mi regalò l’orologio. La Champions…”

top 10 allenatori

Dalle colonne del quotidiano austriaco Kurier l’ex calciatore dell’Inter Marko Arnautovic si è raccontato a 360°, parlando anche della sua esperienza in nerazzurro: “La mia carriera è stata un percorso molto difficile, non sono quasi mai stato al massimo dei miei livelli, ma adesso sono sulla strada giusta. L’anno all’Inter? Ero infortunato e tanti problemi non li avevo mai avuti. Le carte dicono che sono un calciatore che ha vinto la Champions League, anche se nella realtà dei fatti non lo sono. Mourinho? Una volta sono arrivato in ritardo per l’allenamento, poi un’altra sono arrivato con quattro ore di anticipo. Allora Mourinho è venuto da me e mi ha dato il suo orologio. Aneddoti da raccontare? A Enschede io di fianco a casa avevo le mucche al pascolo. Poi sono arrivato a Milano e ho trovato le Fashion Week, i ristoranti, i club, solo belle donne. A quel tempo non avevo la fidanzata. Avevo 19 anni. Ho pensato che  poteva succedere di tutto e dovevo pensare a farmi rapidamente un nome. E ci sono riuscito (ride)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy