Berti: “Donnarumma? Esistono solo i soldi. Juve-Real? Ho chiamato subito Moratti”

Berti: “Donnarumma? Esistono solo i soldi. Juve-Real? Ho chiamato subito Moratti”

Le parole dell’ex centrocampista dell’Inter sulla vicenda Donnarumma e il presente con gli Inter Club

intervista berti

Nicola Berti, ex centrocampista dell’Inter, questa mattina era presente all’Istituto Nazionale dei Tumori, a Milano, in occasione dell’evento ‘Non ci sono più i derby di una volta‘. Il centrocampista ha parlato della vicenda Donnarumma, del passato in nerazzurro e del presente con gli Inter Club: “Forse non è detta l’ultima parola, anche se sembra che esistano solo i soldi. Poi vedo Totti, che le grandi partite purtroppo le ha solo viste, ma è rimasto a Roma. Il mio procuratore era mio padre. Lui faceva i mercati, sapeva vendere. Altro che Raiola! Juve-Real? Dopo che la partita è finita ho chiamato Moratti e gli ho detto: ‘Che sfiga!’. Il presidente si è limitato a ridere. Io sono ambasciatore degli Inter Club nel mondo. Ma magari tra 4/5 anni inizio la trafila per diventare allenatore. Ora è presto“.

ECCO CHI E’ MILAN SKRINIAR: OBIETTIVO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy