Brasile, amico di Gabriel Jesus rivela per errore la formazione titolare del match contro la Svizzera: ecco tutti i nomi

Brasile, amico di Gabriel Jesus rivela per errore la formazione titolare del match contro la Svizzera: ecco tutti i nomi

Marcus Alves, giornalista di UOL e Bleacher Report, ha rivelato l’episodio sul proprio account Twitter

di Luca Tagliabue
gabriel jesus real

L’epoca dei social non è affatto nuova a gaffe di questo tipo, e sembra che questa volta a cascarci sia stato un amico della stella del Manchester City Gabriel Jesus, al momento in Russia con il resto della nazionale brasiliana. Come ha riportato Marcus Alves (giornalista di UOL e Bleacher Report) infatti, nel corso della giornata si è tenuto un allenamento della nazionale verde-oro aperto anche alla stampa per i primi quindici minuti, mentre sarebbe stato permesso agli amici e ai familiari dei giocatori di rimanere presenti per tutta la loro durata.

Tra questi proprio il sopra citato amico di Gabriel Jesus, che avrebbe poi rivelato ingenuamente la formazione scelta da Tite per il debutto mondiale contro la Svizzera con una storia sul proprio profilo Instagram. Non un dettaglio da poco, qualora si dimostrasse vero: non è un caso che gli allenatori rivelino nella stragrande maggioranza dei casi le proprie scelte solamente poco prima del calcio d’inizio, in modo di non dare modo agli avversari di prendere delle contromisure tattiche adeguate rispetto a situazioni dubbie alla vigilia. Resta da vedere se il c.t. Vladimir Petkovic deciderà di dare adito a queste indiscrezioni, intanto ecco i tweet incriminati, con la formazione titolare che dovrebbe essere la seguente: Alisson; Danilo, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Casemiro, Paulinho, Coutinho; Willian, Neymar, Gabriel Jesus.

SEGUI CON NOI IL CALCIOMERCATO MINUTO PER MINUTO

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

SPALLETTI E L’INTERISMO, DISCORSO DA BRIVIDI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy