Calciopoli – Tutte le condanne della Juventus: ecco l’elenco completo delle 30 sentenze dal 2006 ad oggi

Calciopoli – Tutte le condanne della Juventus: ecco l’elenco completo delle 30 sentenze dal 2006 ad oggi

La Juventus incassa l’ennesima sconfitta: Luciano Moggi ufficialmente radiato

Con quella di oggi il numero di sentenze ai danni della Juventus dal 2006 ad oggi raggiunge quota TRENTA, con l’ex dirigente Luciano Moggi definitivamente radiato dal calcio. Vi citiamo qui tutte e 30 le sentenze come riportato dal sempre ottimo lavoro degli amici di Bauscia Cafè.

SENTENZE/CONDANNE JUVENTUS

01 – 14 luglio 2006, primo grado di Calciopoli

02 – 25 luglio 2006, secondo grado di Calciopoli

03 – 27 ottobre 2006, arbitrato CONI su Calciopoli

04 – 18 giugno 2008, patteggiamento su schede sim svizzere

05 – 16 giugno 2011, radiazione di Moggi e Giraudo

06 – 9 luglio 2011, Calciopoli (II° grado), conferma della radiazione di Moggi e Giraudo

07 – 18 luglio 2011, respinto in Figc l’esposto contro lo scudetto 2006 assegnato all’Inter

08 – 19 marzo 2008, TAR del Lazio, respinto il ricorso di Moggi contro la squalifica in ambito sportivo

09 – 22 maggio 2008, TAR del Lazio, respinto il ricorso di due associazioni di tifosi contro l’assegnazione dello scudetto 2006 all’Inter

10 – 8 gennaio 2009, Caso GEA, Moggi condannato per violenza privata

11 – 14 dicembre 2009. Calciopoli (rito abbreviato), condannato Giraudo per frode sportiva e associazione a delinquere

12 – 8 febbraio 2011, TAR del Lazio respinge il ricorso presentato da Giùlemanidallajuve, condannata a pagare risarcimenti a Federcalcio, CONI e Inter

13 – 25 marzo 2011, caso GEA (II° grado), confermata la condanna a Moggi per violenza privata

14 – 8 novembre 2011, sentenza penale di Napoli: Moggi condannato a 5 anni e 4 mesi per associazione a delinquere

15 – 9 novembre 2011, rigetto dell’esposto da parte dell’UEFA

16 – 11 novembre 2011, Moggi condannato per minacce nei confronti di Baldini

17 – 17 novembre 2011, dichiarazione di non competenza del TNAS

18 – 4 aprile 2012, conferma della radiazione di Moggi e Giraudo. 19 ? 12 aprile 2012, il Tribunale della UE respinge il ricorso presentato da Giùlemanidallajuve

20 – 26 giugno 2012, Tribunale di Milano, rigetto della querela di Moggi a Carlo Petrini

21 – 30 giugno 2012, la Corte dei Conti respinge il ricorso Juventus decretando la FIGC non responsabile di danno erariale per essersi dichiarata non competente a decidere nel 2006

22 – 3 agosto 2012, il Tar del Lazio respinge il ricorso di Moggi contro la Radiazione

23 – 12 settembre 2012, il Consiglio di Stato respinge il ricorso di Moggi contro la Radiazione

24 – 17 ottobre 2012, la Corte dei Conti condanna 14 ex tesserati AIA a risarcire la FIGC per danno d?immagine

 25 – 5 dicembre 2012, il Tribunale di Napoli condanna in appello a 1 anno e 8 mesi Antonio Giraudo per associazione a delinquere e frode sportiva. Cade solo il ruolo di promotore

26 – 7 agosto 2013, la Cassazione giudica inammissibile il ricorso di Moggi contro la radiazione.

27 – 17 dicembre 2013, appello Calciopoli: 2 anni e 4 mesi a Luciano Moggi, 2 anni a Pairetto e  Mazzini, 1 anno a De Santis, 10 mesi a Dattilo e Bertini

28 10 giugno 2014, la Cassazione conferma sequestro di 12 milioni a Giraudo per il danno da retrocessione al Brescia finito in Serie B.

29 – 6 settembre 2016, il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato dai bianconeri contro Coni e Figc per il risarcimento del danno subito dopo la revoca dello Scudetto 2005/06 e la conseguente retrocessione in Serie B di circa 440 milioni di euro.

30 – 15 marzo 2017, la quinta sezione del Consiglio di Stato sancisce in maniera definitiva la radiazione di Luciano Moggi.

I NUMERI DI SCHICK, OBIETTIVO DI MERCATO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy