Champions: cadono Mou, Mancio e il Milan. Il PSG vola con Ibra..

Champions: cadono Mou, Mancio e il Milan. Il PSG vola con Ibra..

Commenta per primo!

Serata di coppa serata di sorprese, il mercoledì di Champions ha fatto vittime illustri come il Real di Mourinho che cade 2-1 al Westfalenstadion contro un ottimo Borussia e il City di Mancini che dopo la pesante sconfitta per 3-1 contro l’Ajax vede il passaggio del turno sempre più lontano.

Non se la passa meglio il Milan di Max Allegri che fallisce l’impresa a Malaga (1-0) e che ora rischia seriamente di passare il testimone al successore che tutti invocano. Chi riesce a far peggio dei rossoneri è l’Arsenal di Wenger che in casa viene strapazzato dai tedeschi dello Schalke 04.

Gli unici sorrisi made in Italy sono quelli di Carlo Ancelotti, che grazie alla coppia Ibra-Menez stende un’ inesistente Dinamo Zagabria (2-0), e quello di Luciano Spalletti che con il suo Zenit stende di rigore l’Anderlecht (1-0) e si riporta sotto nel girone del Milan.

Serata di gloria anche per il Porto che supera la Dinamo Kiev per 3 a 2 e per l’Olympiakos che allo scadere beffa un buon Montpellier (1-2).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy