Coni, 1 minuto di silenzio per l’ attentato di Brindisi

Coni, 1 minuto di silenzio per l’ attentato di Brindisi

Commenta per primo!

 

Come sempre in queste tristi situazioni, il mondo dello sport non vuole e non può rimanere indifferente di fronte ad una tragedia come quella avvenuta  stamattina a Brindisi. Per questo motivo, il presidente del Coni Gianni Petrucci, ha invitato a far osservare in tutte le manifestazioni sportive di questo week-end, un minuto di silenzio in memoria di Melissa Bassi, la studentessa morta durante l’ attentato avvenuto davanti all’ istituto “Morvillo-Falcone”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy