Davide Lippi (ag. Politano): “A gennaio c’era solo il Napoli, poi a giugno si è aggiunta l’Inter e Matteo ha scelto”

Davide Lippi (ag. Politano): “A gennaio c’era solo il Napoli, poi a giugno si è aggiunta l’Inter e Matteo ha scelto”

Il procuratore dell’esterno nerazzurro ha spiegato come sono andate le cose per il suo arrivo a Milano

di Simone Frizza, @simon29_

Intervistato dal Corriere dello Sport, il procuratore Davide Lippi ha parlato del trasferimento di Matteo Politano, suo assistito, dal Sassuolo all’Inter in quel di giugno. Ecco cos’ha dichiarato.

POLITANO – “Il Napoli un anno fa era pronto a chiudere, ma non lo era il Sassuolo. A giugno si è aggiunta l’Inter e Matteo alla fine ha scelto i nerazzurri. Lui è un brevilineo, entra subito in forma, Spalletti lo ha messo dentro e ora possiamo solo dire che siamo molto contenti di come stanno andando le cose”.

Poi, ha risposto ad alcune domande legate al calcio in generale.

SOGNO IN SERIE A – “Vado pazzo per Eriksen. E poi Kane. Ma mi pare dura che possano arrivare”.

CONTE –Real. E Pochettino allo United”.

CINA NEL CALCIO – “Stanno cambiando molte cose. Io dico che in Cina stanno facendo le cose con criterio: hanno portato allenatori importanti per lavorare sulla tattica e far crescere il loro calcio. Sennò, due o tre campioni per squadra non possono cambiarti troppo. In MLS, per citare l’altro nuovo emisfero del calcio, prendono star ma non allenatori. Mi sembra più virtuoso, finora, il percorso cinese”.

LEGGI ANCHE – Inter-Juve, quanti duelli sul mercato: da De Ligt ad Andersen, i nomi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

KEITA INCONTRA I FERRAGNEZ ALLE MALDIVE: SFIDA A PING PONG E POI… PENITENZA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy