Diritti Tv, pronta maxi multa dall’Antitrust per Sky e Mediaset

Diritti Tv, pronta maxi multa dall’Antitrust per Sky e Mediaset

L’Antitrust sarebbe pronta a sanzionare Sky e Mediaset con una maxi multa per “Accordo restrittivo della concorrenza” nell’asta dei diritti tv 2015-2018 per la Serie A

serie a

L’Antitrust ci va pesante con Sky e Mediaset. Stando, infatti, a quanto riportato quest’oggi da La Gazzetta dello Sport, sarebbe pronta una maxi multa da 30 milioni di euro per i due colossi televisivi riguardo l’asta dei diritti tv del triennio 2015-2018 per il campionato di Serie A. Provvedimenti attesi, anche se in via minore, per Infront e Lega Calcio.

Al termine dell’istruttoria, i giudici dell’Antitrust avrebbero deciso di comminare una sanzione per “Accordo restrittivo della concorrenza”, con l’Agcom che dovrà esprimersi in merito prima del verdetto definitivo. Le multe in questione, spiega la Rosea, sono rapportate al fatturato con un massimale del 10%.

Sotto la lente di ingrandimento dell’Authority, che ha riscontrato distorsioni nella procedura competitiva della vendita dei diritti domestici del massimo campionato, sono finiti i fatti accaduti nel giugno 2014. Sky aveva presentato ingenti offerte per Serie A e Serie B, mentre Mediaset per il campionato di Serie D condizionata, però, all’ottenimento della Serie A e B. Dopo giorni di intense trattative si è arrivati al compromesso: a Sky l’intero campionato di Serie A con 132 partite in esclusiva e a Mediaset la copertura delle principali squadre per un totale di 943 milioni di euro per le casse della Lega Calcio (573 Sky e 370 Mediaset), con un +14% rispetto all’accordo precedente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy