Dall’estero – Dyer: “Quella volta in cui Robson minacciò di schiacciare Bellamy come una formica…”

Dall’estero – Dyer: “Quella volta in cui Robson minacciò di schiacciare Bellamy come una formica…”

Rivelazione shock dell’ex centrocampista del Queens Park Rangers

Dalle colonne del Daily Mail continuano ad arrivare le confessioni shock di Kieron Dyer, calciatore inglese ritiratosi nel 2013. L’ex centrocampista del Newcastle ha rivelato una clamorosa scena avvenuta ai tempi della gestione di Bobby Robson nel club britannico: “Ricordo che era una partita in cui stavamo già vincendo ed allora il nostro tecnico scelse di togliere Craig Bellamy per risparmiarlo dai tackle avversari. Al rientro negli spogliatoi il calciatore continuava ad ‘incolpare’ Robson, reo di sostituire sempre lui come primo uomo. Spazientito dalle urla di Bellamy il nostro tecnico gli rispose di stare in silenzio e che se non lo avesse ascoltato lo avrebbe schiacciato come una formica. Dopo una piccola pausa, Craig continuò a controbattere. Fu lì che Robson perse la testa: cominciò ad elencare tutti i calciatori con cui aveva avuto a che fare (gente come Romario, Ronaldo, Guardiola, Hagi e molti altri), domandandosi chi fosse Bellamy. Dopo quello sfogo lo spogliatoio si calmò del tutto, Bellamy compreso. Poco dopo fu proprio Craig a cercarmi con lo sguardo dicendomi: “Non ha forse ragione lui?”.

LEGGI ANCHE –> Interisti on the road: Puscas fenomenale con il Novara, Gabigol stupisce il Santos

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

FINALMENTE GABIGOL: ECCO IL RITORNO AL GOL CON LA MAGLIA DEL SANTOS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy