Gasperini: “Sarà l’Inter a buttare giù la Juve dal trono. Io non ho rancore verso gli interisti, mi spiace che loro lo abbiano”

Gasperini: “Sarà l’Inter a buttare giù la Juve dal trono. Io non ho rancore verso gli interisti, mi spiace che loro lo abbiano”

Il tecnico dell’Atalanta parla in un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport

di Simone Frizza, @simon29_

Dopo la roboante vittoria ottenuta per 4-1 contro la lanciatissima Inter di Spalletti, Gian Piero Gasperini ha concesso un’intervista a La Gazzetta dello Sport per parlare di quel match e di tanto altro. Ecco una parte delle sue dichiarazioni.

Dopo il 4-1 all’Inter in rete girava un suo fotomontaggio con mano all’orecchio, alla Mourinho. Ci ha pensato?
“No. Io non ho rancore verso gli interisti e mi spiace che molti ce l’abbiano con me. Forse hanno interpretato la mia analisi come un attacco all’Inter, ma io dicevo soltanto che la società all’epoca non era strutturata per vincere, infatti ha faticato per anni. Solo ora ha messo le basi per costruire un futuro importante. Io dico che l’Inter, in prospettiva, è la squadra che butterà giù la Juve dal trono. Quanto a Mourinho, non ho trovato offensivo il suo gesto. Il calcio ha bisogno di ironia. Più che la mano, mi ha fatto ridere la smorfia buffa”.

Moratti?
“L’ho rivisto per la prima volta dopo anni in tribuna a San Siro, per Inter-Barcellona. È stato cordiale. Anche molti altri interisti. Non mi odiano tutti…”.

Nel primo tempo ha pensato di restituire i 7 gol di San Siro?
“Vanno bene anche quattro… Dopo quei 7 gol, l’Atalanta decollò e finì il campionato a +10 sull’Inter che si fermò. Ora mi auguro che dopo la goleada non ci fermiamo noi”.

Spalletti è stato impressionato dal calore dello stadio.
“Vedrà l’anno prossimo, quando avremo la prima curva nuova: un muro verticale tipo Dortmund, più vicino al campo… Il pubblico non ci chiede di vincere a tutti i costi, ma di sentire sempre la responsabilità della
rappresentanza. Dopo la sconfitta con la Samp eravamo quartultimi. I tifosi ci hanno applauditi lo stesso, perché vedevano i giocatori stremati a terra. Altrove avrebbero fischiato”.

LEGGI ANCHE – Inter, in estate via il FPF? No, servono altre plusvalenze

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

PALMEIRAS-FLUMINENSE 3-0, LO STADIO ESPLODE AL GOL DA URLO DI FELIPE MELO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy