Henry, che elogio a Guardiola: “Con lui ho imparato a giocare a calcio a 30 anni”

Henry, che elogio a Guardiola: “Con lui ho imparato a giocare a calcio a 30 anni”

L’ex campione di Arsenal e Barcellona tesse le lodi dell’allenatore catalano, con cui ha lavorato a fine carriera

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Sul fatto che Pep Guardiola fosse uno degli allenatori migliori al mondo e, forse, della storia, in pochi avevano dubbi. Al tecnico del Manchester City però, arriva ora un complimento particolare, direttamente dall’ex leggenda dell’Arsenal, Titì Henry, che ai microfoni di SkySports in Inghilterra ha detto: “Ho imparato a giocare a calcio a 30 anni. Con Guardiola al Barcellona ho improvvisamente visto il gioco in un modo diverso. Capivo lo spazio, la mia posizione, che dovevo dare il 100 per 100 in ogni situazione. Anche quando facevamo una pausa per bere in allenamento, dovevi correre, bere, correre di nuovo: la sua attenzione ai dettagli non è seconda a nessuno”.

LEGGI ANCHE – Le probabili formazioni del derby: Karamoh in panchina?

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SUL DERBY!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy