Inter-Genoa, Juric: “L’Inter ha fatto dei passi in avanti, è più forte del Milan. Per domani potrei cambiare qualcosa”

Inter-Genoa, Juric: “L’Inter ha fatto dei passi in avanti, è più forte del Milan. Per domani potrei cambiare qualcosa”

Il Genoa, nell’ultima partita disputata, ha lasciato tutta la posta in palio al Milan solo nei minuti finali

di Paolo Messina

Il cambio della guardia in casa Genoa è stato come un fulmine a ciel sereno. L’esonero di Ballardini non era pronosticabile considerando il buon andamento della squadra. Il ritorno di Juric non è coinciso con nessuno stravolgimento. Le prime dieci giornate di campionato hanno consegnato un primo verdetto: i rossblu fanno male alle grandi. Per informazioni chiedere alla Juve.

Dopo la sconfitta degli ultimi minuti contro il Milan, il Genoa torna a San Siro per affrontare l’Inter. In conferenza ha parlato lo stesso Juric: “Non c’è tempo per rilassarci, cerchiamo – si legge nelle dichiarazioni riportate da GianlucaDiMarzio.com – di far lavorare chi non ha giocato, abbiamo fatto recuperare chi invece è sceso in campo. Abbiamo giocato soltanto due giorni fa e i giocatori non abituati lo pagano, rispetto alle grandi squadre abbiamo più problematiche, qualche cambio ci sarà ma vediamo oggi”.

La seconda opinione riguarda gli avversari nerazzurri: “Penso che abbia fatto grandi passi avanti con Spalletti, soprattutto dal punto di vista del gioco: ha messo dentro giocatori forti, ha fatto il salto di qualità e contro la Lazio ha messo in mostra una padronanza del campo impressionante. Inter più forte del Milan? In questo momento si, nel gioco da dietro sono cresciuti molto, se commetti errori sviluppano gioco e ti attaccano”.

In ultima istanza, Juric ha commentato le possibili soluzioni per l’11 iniziale: “Sandro di nuovo in campo? E’ un’opzione, quel ruolo possono farlo in tanti e Sandro è fra questi, ha fatto un lavoro per poter alzare il livello “C’è la possibilità che, vedendo come stanno tutti i giocatori a disposizione, decida in base a questo. Potrei cambiare qualcosa. Gunter adattato a sinistra? Anche su questo devo ragionare, non è la sua posizione naturale ma potrebbe farlo: l’altra sera ha fatto una buona partita dimostrandomi che posso contare su di lui”.

LEGGI ANCHE – Ecco i 23 convocati di Spalletti per Inter-Genoa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

CAVANI PALLEGGIA CON UN RAGAZZO PRIVO DI GAMBE: “GRANDE FORZA DI VOLONTÀ”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy