Interisti Mondiali – Vecino: “La sfida con il Portogallo sarà equilibrata. Joao Mario è davvero forte”

Interisti Mondiali – Vecino: “La sfida con il Portogallo sarà equilibrata. Joao Mario è davvero forte”

Le parole del centrocampista uruguaiano in conferenza stampa

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Matias Vecino, centrocampista dell’Inter, sta disputando il Mondiale con l’Uruguay e sfiderà per gli ottavi di finale il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Ecco le sue parole in conferenza stampa, ritornando sulla sfida vinta contro la Russia e la sua posizione in campo: “Mi sono sentito a mio agio, abbiamo variato rispetto a quello che stavamo facendo, ma avevo già giocato in quella posizione e la conoscevo bene. Con più centrocampisti in zona palla avevamo più opzioni di passaggio. Sono molto esigente con me stesso e so che che le mie prime due partite non sono state le migliori con la Nazionale. Logicamente le prestazioni di un giocatore vengono giudicate nel contesto di una squadra e in questo senso la squadra non ha ottenuto buoni risultati. Non è stato facile con Bentancur  trovare linee di passaggio e non ci sentivamo a nostro agio. Nell’ultima partita, le prestazioni della squadra e di tutti sono migliorate“.

Con il Portogallo sarà una partita equilibrata, perché entrambe le squadre hanno potenziali simili. Dipenderà molto dai dettagli. Con Joao Mario ho giocato sei mesi in Inter, è molto tecnico e forte, poi il Portogallo è campione d’Europa in carica. Ronaldo? Quando ci sono specialisti di questo tipo, dobbiamo evitare di commettere falli nei pressi dell’area“.

LEGGI ANCHE – ECCO LA SECONDA MAGLIA PER LA PROSSIMA STAGIONE!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy