Berti: “Ho giocato tante volte contro il Napoli. Maradona…”

Berti: “Ho giocato tante volte contro il Napoli. Maradona…”

intervista berti

Nicola Berti, ex calciatore nerazzurro, ha rilasciato un’intervista a CorriereTV, dove ha parlato della sfida tra Napoli e Inter, iniziando, però, con una battuta sulla partita di paddle-tennis vinta con Sergio Scariolo contro Mancini e Sylvinho: “Li abbiamo massacrati, sono simpatici, ma non all’altezza. Ho giocato 14 volte Inter-Napoli e ho fatto anche qualche gol. Il 28 maggio a San Siro, quando battemmo il Napoli 2-1, feci un gol bellissimo dopo quello di Careca, anche se i tabelloni dicono che quel gol è un’autorete“.

Berti parla anche di Maradona: “Gli ultimi dieci minuti sono andato a marcarlo e lui cominciò a sputacchiarmi addosso, ma io non mi pulivo nemmeno. Me la sono goduta. Lui andò in sala stampa a dire che solo alcuni giocatori meritavano lo scudetto, senza fare il mio nome. Quando poi sono andato al San Paolo mi ha fatto accerchiare dalle sue guardie del corpo, mi sono anche spaventato, è stata guerra assoluta. Nessuna amicizia, ora i derby sono ridicoli, sono tutti amici, ma amici il cavolo. Con Maldini non ci siamo parlati per 2-3 anni. Era una sfida nella sfida e il pubblico sentiva questa emozione. Ora in campo si danno i bacini“.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy