Coco: “Le squadre sono in momenti diversi, ma il derby è una partita a parte”

Coco: “Le squadre sono in momenti diversi, ma il derby è una partita a parte”

Le parole di Francesco Coco, ex di Inter e Milan, sul derby della prossima giornata di Serie A

intervista coco

Francesco Coco, ex di Inter e Milan, ha parlato a ZonaCalcio della sfida tra le due squadre di Milano: “Sicuramente sono due squadre in due momenti diversi: Montella ha dato una direzione tattica e di gioco predefinita al Milan e la squadra lo segue. Il Milan sta meglio, nell’Inter c’è stato il cambio di allenatore e questo è sempre un punto di domanda ma il derby è una partita diversa dalle altre e in quei novanta minuti può succedere di tutto e spesso viene vinto dalla squadra messa peggio in classifica. Pioli sicuramente può far bene, portare tranquillità e dare equilibrio alla squadra. Secondo me è stata la scelta giusta per l’Inter è italiano, conosce il nostro campionato ed è bravo e ha una sua filosofia di calcio. Il campionato è ancora lungo e le porte dell’Europa sono aperte. Penso che gli attaccanti potranno essere decisivi, Icardi per l’Inter e Lapadula o Bacca per il Milan“.

E’ un cambio importante e storico quello del Milan. L’Inter ha già venduto da tempo a Thohir e adesso ha venduto di nuovo, il Milan lo farà nei prossimi mesi. Si tratta di cambi epocali perché scompariranno famiglie milanesi importanti come quella Berlusconi e Moratti. Sento che in giro si dice che sarebbe meglio che le squadre italiane restassero di proprietà italiana ma io penso che sopratutto nelle big come Juventus, Inter, Milan e come in tutte le cose nella vita serva la professionalità e quindi non importa che le proprietà siano italiane o straniere ma che abbiano la professionalità per far tornare le squadre in questo caso Milan ed Inter ai livelli di un tempo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy