De Calò: “Banega può aiutare l’Inter a fare il salto di qualità”

De Calò: “Banega può aiutare l’Inter a fare il salto di qualità”

Le parole di De Calò sulle potenzialità di Ever Banega e sul suo trasferimento all’Inter.

intervista de calò

Alessandro De Calò, dalle colonne de La Gazzetta dello Sport, esprime il suo parere su Ever Banega e sul suo trasferimento all’Inter: “I centrocampisti, finalmente, sono nel cuore delle discussioni e delle prospettive, non i pitbull o i doberman da sguinzagliare davanti alle difese, ma qualcuno che accende la luce, ragazzi con cervello e piedi buoni, capaci di accarezzare il pallone. Dalle nostre parti mancano terribilmente. Uno come Banega può aiutare l’Inter a fare il salto di qualità. Chi l’ha visto l’altra sera con il Siviglia contro il Liverpool comincia a farsi un’idea delle sue potenzialità. E’ un titolare indiscutibile dell‘Argentina e a 18 anni era già il regista del Boca Juniors“.

C’è da capire quanta empatia saprà accendere sbarcando in Italia e quanta continuità sarà in grado di garantire. Se tutto dovesse funzionare, il salto di qualità nell’incontro con i nerazzurri di Mancini potrebbe essere reciproco. Banega ha gli stessi anni di Matthäus quando venne all’Inter. Non è facile misurare quanto pesa la qualità in un centrocampo. In Italia, siamo stati abituati a considerarlo un territorio di passaggio e a sorvolarlo per quanto possibile. A riempire gli stadi di urla sono il gol di un attaccante, il recupero di un difensore, la prodezza di un portiere molto più che la costruzione della manovra, ma il cuore del gioco è là. Come una foresta che cresce e non fa rumore“.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy