Milito: “Il calcio mi ha insegnato tanto nelle difficoltà. Vi racconto dell’Inter, del Triplete e della Nazionale”

Milito: “Il calcio mi ha insegnato tanto nelle difficoltà. Vi racconto dell’Inter, del Triplete e della Nazionale”

L’ex attaccante nerazzurro è stato intervistato dai microfoni di Fifa.com raccontando il suo passato calcistico e le gioie per i traguardi raggiunti

milito materazzi

Il portale Fifa.com ha riportato una lunga intervista fatta a Diego Milito, ex attaccante protagonista del storico triplete con l’Inter, da poco ritiratosi dall’attività di calciatore professionista.

RACING – “Per me è difficile spiegare a parole quello che provo per questo club. Sono grato a loro per tutto quello che mi hanno dato in questi 8 anni ed è il club che mi ha formato come giocatore e come persona dandomi la possibilità di iniziare la mia carriera“.

GRATO AL CALCIO – “Il calcio mi ha insegnato tanto, soprattutto nelle difficoltà, nei momenti difficili come quanto ero infortunato. Ha messo in luce una parte di me che non conoscevo“.

INTER – “Con l’Inter ho vissuto dei momenti indimenticabili e ho raggiunto l’apice della mia carriera. Vincere i titoli e la Champions è stato meraviglioso ed i festeggiamenti furono interminabili“.

MOURINHO – “Ho tanti bei ricordi di Mourinho come allenatore e come persona. Come allenatore, non serve che lo descriva io, ma faceva rendere i giocatori al 100%. Era bravissimo a gestire il gruppo“.

MONDIALE PER CLUB – “Nessuno avrebbe mai pensato che il Mazembe avrebbe eliminato l’Internacional de Porto Alegre. Vincere la finale del Mondiale per club è stato un qualcosa di straordinario, soprattutto per un giocatore sudamericano“.

NAZIONALE – “Avrei voluto giocare un altro Mondiale con la Nazionale ma sono contento di aver avuto almeno un’opportunità per prenderne parte. Nella Nazionale è difficile entrarci perché  ha sempre avuto grandi attaccanti e l’aver fatto parte dei 23 scelti per la fase finale del torneo mi ha reso molto orgoglioso“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy