Oriali: “La cessione di Ibra al Barça fu un colpo di Moratti”

Oriali: “La cessione di Ibra al Barça fu un colpo di Moratti”

Le parole di Oriali sulla sua esperienza all’Inter e i tanti ricordi che gli ha lasciato.

intervista oriali

Gabriele Oriali ha parlato a Calcio 2000 della sua esperienza all’Inter e dei tanti ricordi, tra cui l’acquisto e la cessione di Ibrahimovic: “La cessione al Barcellona fu un grande colpo di Moratti, fu lui a condurre quell’operazione in prima persona. La plusvalenza fu pesante, il presidente condusse al meglio quella trattativa. Qualche anno dopo riuscimmo a venderlo a peso d’oro, garantendoci Eto’o come contropartita. Non male, direi. Quando arrivò da Torino, non fu per nulla semplice, ma riuscimmo a superare la concorrenza del Milan. Io e Branca andammo a trattare nella sede bianconera con Blanc e Cobolli Gigli, per poi parlare direttamente con Ibra nella sua abitazione. Non avremmo mai lasciato Torino senza il giocatore, avevamo paura potesse firmare con altre squadre nei giorni seguenti, dato che lo volevano tantissimi club”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy