Paganin: “Il Chievo aveva ritmi alti. All’Inter mancava determinazione e convinzione”

Paganin: “Il Chievo aveva ritmi alti. All’Inter mancava determinazione e convinzione”

Le parole di Massimo Paganin sulla sconfitta dell’Inter alla prima giornata contro il Chievo.

intervista paganin

Massimo Paganin, ex calciatore nerazzurro, ha parlato a Premium Sport della sconfitta dell’Inter contro il Chievo alla prima giornata di Serie A: “Il Chievo ha mantenuto ritmi alti, è ripartito da dove aveva finito lo scorso anno con un ottimo gruppo, nonostante il limite d’età molto alto, ma credo che in campo non si sia visto. La squadra ha giocato con grande intensità e Birsa ha fatto un’ottima partita, ma va sottolineata la fatica di tutti i giocatori che hanno concesso davvero poco all’Inter. I nerazzurri hanno lavorato poco durante la fase estiva, De Boer è arrivato da poco e non ha potuto portare le sue idee. Sono mancate intensità, determinazione e convinzione da parte dei giocatori. Anche la parte tattica può aver fatto la differenza, ma bisogna aspettare di vedere l’Inter nelle prossime gare“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy