Ranocchia: “All’Inter ero sovrastato dalla negatività dell’ambiente”

Ranocchia: “All’Inter ero sovrastato dalla negatività dell’ambiente”

ranocchia sassuolo

L’ex capitano neroazzurro, Andrea Ranocchia, ora in prestito alla Sampdoria, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport nella quale, oltre a riflettere sulla situazione attuale e alle difficoltà della Sampdoria, ha parlato anche dell’Inter. Parole senza ombra di dubbio poco positive con cui il giocatore spiega le difficoltà avute con la squadra neroazzurra: “Questo è un momento in cui appena sbaglio subiamo gol e qui ogni errore costa di più, perché sono l’ultimo difensore prima di Viviano. Non vorrei, però, che si andasse avanti come accadeva all’Inter, che cioè si ragioni per luoghi comuni. Anche quando faccio una partita buona c’è il giudizio negativo e questo mi dà un po’ di fastidio“. Inoltre sulle differenza tra la Sampdoria e l’esperienza neroazzurra afferma: “Qui mi sto sentendo vivo rispetto agli ultimi anni all’Inter, dove ero un po’ sovrastato dalla negatività dell’ambiente“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy