Rogers: “Il calcio è un universo omofobo. Mancini e Sarri…”

Rogers: “Il calcio è un universo omofobo. Mancini e Sarri…”

Sarri

Robbie Rogers, ex calciatore del Leeds, ora negli L.A. Galaxy, si dichiarò gay il 13 febbraio 2013. Adesso, dopo 3 anni, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della presenza dell’omofobia nel calcio e della questione Sarri-Mancini accaduta dopo la sfida di Tim Cup tra Napoli e Inter: “Quella confessione cambiò tutto. La mia esperienza diche che il calcio è un universo omofobo. Se le cose stanno cambiando è grazie al coraggio di chi si dichiara. Ho seguito la lite tra Sarri e Mancini e credo che abbiamo bisogno di persone come l’allenatore nerazzurro“.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy