Ronaldo: “Scudetto? Io tifo Inter. Il calcio mondiale…”

Ronaldo: “Scudetto? Io tifo Inter. Il calcio mondiale…”

intervista ronaldo

Ronaldo, il Fenomeno, ex calciatore nerazzurro ha parlato a Il Messaggero, dove ha parlato aanche della sua preferenza per la vincitrice dello scudetto: “Il campionato è ancora lungo e difficile, ma anche dopo il ko di Napoli, tifo Inter, il mio cuore batte per i nerazzurro. Sono legato a Milano perchè 5 anni non si dimenticano. Ho un affetto speciale anche per il Milano, ma l’Inter è stata molto importante per me. Cinque anni a contatto con gli interisti è tanto per una squadra. Mancini ha una forte identificazione con questo gruppo. Il Napoli è competitivo, ma bisogna stare attenti anche alle Juve che comunque è molto forte, anche essendo indietro. La Roma non è il lotta per il titolo, credo sia ad un livello inferiore“.

Sono molto fiero della mia storia in nerazzurro anche se ha avuto un finale traumatico. Non ho chiesto di andare via, ma non potevo andare avanti con Cuper. Moratti non fece nulla e allora decisi io. I suoi allenamenti portavano all’esaurimento e questo ha reso complicato il rapporto. Il calcio mondiale è privo di talenti, non è solo l’Italia che sta affrontando una crisi. Non voglio essere nostalgico, ma ai miei tempi in squadra c’era colui che faceva la differenza ed era il migliore del suo paese. Adesso il livello è più equilibrato tra i giocatori, ma più basso. E’ stato un onore confrontarmi con Totti perchè è un campione e una brava persona. Sono fiero di far parte della sua generazione“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy