Sconcerti: “L’Inter non aveva spazio per Eder, ma Conte ci ha sempre creduto”

Sconcerti: “L’Inter non aveva spazio per Eder, ma Conte ci ha sempre creduto”

Le parole di Mario Sconcerti sulla partita in Nazionale giocata ieri da Eder, coronata dal gol.

intervista sconcerti

Mario Sconcerti si è espresso a Sky Sport sulla prestazione di Eder di ieri in Nazionale e sul gol che ha regalato la qualificazione agli ottavi agli azzurri di Conte: “In Eder ci hanno creduto in tanti. A metà campionato aveva già segnato 12 gol, con una media non lontana da quella di Higuain. Dopodichè è incappato nel disagio di andare a giocare all’Inter che non aveva posto per lui. Può giocare ala, ma non è il suo mestiere. Conte ci ha sempre creduto, infatti ieri, dopo il gol, c’è stato un abbraccio inusuale“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy