Sconcerti: “Inter diversa rispetto alla gara con la Viola. Samp schiacciata…”

Sconcerti: “Inter diversa rispetto alla gara con la Viola. Samp schiacciata…”

serie a

Mario Sconcerti ha analizzato a Sky la sfida tra Sampdoria e Inter: “L’Inter era un’altra squadra rispetto a quella vista con la Fiorentina. La Samp è andata a cento all’ora per un’ora, mentre i nerazzurri hanno cercato di controllare la partita. Mancini ha sistemato la squadra negli ultimi trenta minuti, mettendola quasi soltanto sui duelli sulle fasce. La Sampdoria ad un certo punto è stata schiacciata, anche se all’inizio, l’Inter era in soggezione della velocità e della palla a terra dei blucerchiati. Poi ha voluto vincere la partita ed è entrato Ljajic alla fine, anche se è un’Inter lenta“.

“Ho visto l’Inter in difficoltà per gli attaccanti velocissimi della Sampdoria. Se lascia le ali avversarie non difende proprio. Difendere a zona vuol dire difendere a uomo nella propria zona. Il pallone di Correa aveva un giro strano, ma da lì si fa gol. Non è facile marcare giocatori così” – afferma – “Il centrocampo dell’Inter ha giocatori lenti come Kondogbia, Melo e Guarin, che ama giocare guardandosi intorno. Per questo è difficile che l’Inter sia veloce, anzi è più facile che possa saltare l’uomo. Con Jovetic è una squadra diversa, Perisic, invece, ha fatto una partita importante” conclude.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy