Suarez: “Icardi è un leader e conduce la squadra. Spero non esonerino de Boer”

Suarez: “Icardi è un leader e conduce la squadra. Spero non esonerino de Boer”

Le parole di Luis Suarez su Mauro Icardi e la situazione legata a Frank de Boer

intervista suarez

L’ex bandiera dell’Inter, Luis Suarez, ha parlato a Gazzamercato, analizzando il momento dell’Inter: “L’importante è che ieri abbia vinto e che Icardi sia tornato a segnare. Abbiamo sofferto un po’ in alcune circostanze ma le abbiamo gestite bene e siamo riusciti a vincere. Icardi è sempre stato il leader di questa squadra. Il libro ha scombussolato un po’ l’ambiente, è vero, ma lui c’è sempre e ieri l’ha dimostrato. Possiamo criticare com’è stata gestita la ‘problematica-libro’, il fatto che ne abbia pubblicato uno, però è importante che lui conduca la squadra e i compagni lo devono aiutare in questo. I comportamenti e gli atteggiamenti dei singoli vanno sistemati nel tempo, in privato, con la società”.

Ormai anche in Premier League esonerano gli allenatori. Non ci sono più club che vogliono puntare su una persona per un periodo che consista in tanti anni di collaborazione. De Boer ormai deve solo vincere, non ha più scuse e non può più averne. Ok, è arrivato tardi; ok, serviva tempo, ma nel calcio attuale non si ha tempo quando si allena. I risultati ti condannano subito. Son convinto che con una serie di risultati positivi, possa tornare sui binari giusti e ripartire davvero. Io spero che non lo esonerino”.

LAURENT BLANC IN NERAZZURRO E QUEL GOL ALLA JUVENTUS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy