Italia-Ucraina: Insigne al centro dell’attacco azzurro, panchina per Gagliardini

Italia-Ucraina: Insigne al centro dell’attacco azzurro, panchina per Gagliardini

Dopo l’amichevole, gli azzurri dovranno preparare il delicato match di Nations League contro la Polonia

di Paolo Messina

Simbolico e toccante l’impegno che attende l’Italia questa sera. A Genova, nei giorni precedenti alla partita sono state ricordate le vittime della tragedia legata al ponte Morandi e anche durante il match ci sarà un minuto di silenzio. Doveroso il pensiero alla vicenda extra calcio, ma le questioni di campo parlano di una nazionale in emergenza in attacco. Tra convocazioni e infortunati vari, Mancini si vede costretto a dover utilizzare l’intuizione di Ancelotti con Insigne attaccante centrale.

In centrocampo, come riporta Sky Sport, Lorenzo Pellegrini non sarà titolare perché sarà il sorprendente Barella a formare il trio di centrocampo con Verratti e Jorginho. L’unico interista rimasto a disposizione degli azzurri, considerando l’indisponibilità di D’Ambrosio, è Gagliardini. L’ex Atalanta, reduce dalla panchina contro la Spal, non partirà da titolare nemmeno contro l’Ucraina. Da valutare un suo possibile ingresso a partita in corso o direttamente nella partita più importante, in Nations League contro la Polonia.

Ecco le formazioni ufficiali:

Italia(4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Bernardeschi, Insigne, Chiesa.

Ucraina(4-1-4-1): Pyatov; Karavaev, Burda, Rakitskiy, Matvienko; Sydorchuk; Marlos, Zinchenko, Malinowski, Konoplyanka; Yaremchuk.

LEGGI ANCHE: “Politano a Sportmediaset: “Inizio non semplice ma sono contentissimo della mia scelta. Derby sarà un’emozione bellissima”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – IBRAHIMOVIC RAGGIUNGE QUOTA 500 GOL E RINGRAZIA TUTTE LE SUE SQUADRE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy