Laporta: “L’Inter nel 2006 poteva acquistare Messi. Ma ero sicuro che sarebbe rimasto qui”

Laporta: “L’Inter nel 2006 poteva acquistare Messi. Ma ero sicuro che sarebbe rimasto qui”

Clamorosa dichiarazione dell’ex Presidente del Barcellona

intervista marino

L’importante, è ciò che è stato, non ciò che poteva essere. D’altronde un antico detto riportava queste parole: “Coi se e coi ma, la storia non si fa”. Immaginare, però, a volte rende felici, specie se a dar man forte a questi sogni ci si mette un pizzico di verità. Questo è quello che sta succedendo ai tifosi dell’Inter, probabilmente: il perché è molto semplice, basta leggere le parole di Laporta, ex Presidente del Barcellona, al The Guardian. L’ex numero uno blaugrana ha ammesso un clamoroso retroscena: “Nel 2006 l’Inter ha fatto un’offerta per Messi. Erano disposti a pagare la clausola di 150 milioni di euro, ed è per questo motivo che poi l’abbiamo alzata a 250 milioni. Ero tranquillo però per via del mio rapporto con il padre, Jorge. Gli dissi: dovranno pagare la clausola perché non voglio venderlo, sono sicuro che sarà felice qui, perché otterrà la gloria anche dal punto di vista economico. Tuo figlio è destinato ad essere il più grande nella storia e qui abbiamo l’attrezzatura per aiutarvi a ottenere questo”.

LA PRESENTAZIONE DI SPALLETTI IN 10 FRASI 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy