Mazzone: “I cinesi? Staremo a vedere cosa faranno in Italia”

Mazzone: “I cinesi? Staremo a vedere cosa faranno in Italia”

L’ex allenatore italiano ha commentato l’arrivo dei capitali e delle società cinesi nel calcio nostrano

Ha recentemente compiuto 80 anni Carlo Mazzone, e nonostante l’età che avanza, l’ex allenatore italiano non ne vuole sapere di abbandonare quel carattere “frizzante” che lo ha reso facilmente riconoscibile durante la sua carriera. Intervistato dal Quotidiano Sportivo proprio in occasione del suo compleanno, l’ex tecnico ha voluto commentare l’approdo delle società cinesi nel calcio italiano, iniziato ufficialmente lo scorso anno con l’ingresso di Suning nelle azioni societarie dell’Inter e che potrebbe ben presto vedere anche l’insediamento nella società del Milan, closing permettendo: “Io come mi sarei comportato se fossero arrivati nella mia epoca? Mi sarei trovato in grossa difficoltà, lo ammetto. Chi lo vuole imparare il cinese? Comunque, toni scherzosi a parte, penso che sotto il punto di vista tattico non possano insegnarci nulla. Una cosa che possono fare è aiutare attraverso degli investimenti economici pesanti. Ad ogni modo, staremo a vedere cosa saranno in grado di fare in Italia…”

I NUMERI DI SCHICK, OBIETTIVO DI MERCATO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy