Paul Ince dalla parte di Mourinho: “Spero resti. Ma il calcio è cambiato da quando allenava l’Inter, a quei tempi lui…”

Paul Ince dalla parte di Mourinho: “Spero resti. Ma il calcio è cambiato da quando allenava l’Inter, a quei tempi lui…”

L’ex centrocampista nerazzurro ha parlato all’indomani della vittoria dei Red Devils sul Newcastle del possibile esonero dell’allenatore portoghese

di Andrea Ilari

José Mourinho resterà sulla panchina del Manchester United? In Inghilterra questo continua ad essere l’argomento principale di ogni dibattito riferito al football. In molti infatti credono che l’allontanamento dell’allenatore portoghese dal club di Manchester possa essere prossimo ad avvenire. E, come accade in questi casi, si rincorrono le voci di chi si troverebbe a favore di questa decisione e di chi non la considererebbe una giusta scelta.

Tra questi ultimi si registra l’opinione di Paul Ince, vecchia gloria dello United, nonché grande ex calciatore nerazzurro. L’ex centrocampista inglese ha parlato al The Mail della situazione Mourinho, all’indomani della sfida tra Manchester United e Newcastle, vinta dai Red Devils in rimonta per 3 a 2:

La maggior parte dei tifosi credeva che i calciatori giocassero contro il tecnico portoghese, forse dopo la vittoria di ieri cambieranno idea. In casa, all’Old Trafford, esiste la tradizione di praticare un calcio molto offensivo. La gente si aspetta lo spettacolo, un calcio che faccia divertire: non c’è bisogno di vincere un titolo ogni settimana. Io spero che Mourinho rimanga ma anche lui deve comprendere i cambiamenti: non può fare lo stesso tipo di calcio che faceva all‘Inter. Il gioco si è evoluto, non può parcheggiare il pullman di fronte alla difesa“.

LEGGI ANCHE – LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAL-INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – 5 COSE SU… PSV EINDHOVEN-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy