Pellegrini: “Comprare il Genoa è solo un pensiero, ci vogliono tanti soldi. La globalizzazione confonde le idee”

Pellegrini: “Comprare il Genoa è solo un pensiero, ci vogliono tanti soldi. La globalizzazione confonde le idee”

Parla l’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini in merito alla possibilità, uscita nelle ultime ore, di acquistare il Genoa e riguardo la quale non chiude definitivamente

Commenta per primo!
intervista pellegrini

Ernesto Pellegrini, intervenuto telefonicamente alla trasmissione Fischio d’Inizio dell’emittente ligure Antenna Blu, ha riportato alcune dichiarazioni in merito alla possibilità di acquistare il Genoa: “Premetto che ho una casa a Portofino e che mi sento vicino ai tifosi genoani, anche perché è una società che ha una grande tradizione, ha vinto scudetti e ha tifosi eccezionali. Non è vero che non ci ho pensato, ci ho pensato eccome, ma questa è una cosa alla quale, e spero che Preziosi non si offenda, ho solo pensato. Ho però un’azienda che, per fortuna, dà lavoro ad oltre ottomila persone e sono alquanto impegnato; quindi, escludo questa ipotesi. Non voglio creare illusioni o aspettative nei tifosi, non è nel mio stile”.

L’ex presidente nerazzurro ha poi parlato dell’arrivo di investitori stranieri nel calcio italiano: “Di persone che hanno possibilità economiche ce ne sono tante; probabilmente non si espongono perché il calcio è in un momento un po’ particolare. Il mondo è cambiato ed anche il calcio, questa globalizzazione a mio parere confonde un po’ le idee”.

IL FIGLIO DI KUYT DÀ SPETTACOLO IN MEZZO AL CAMPO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy