Ronaldinho consacra Gabigol: “In Brasile ci aspettiamo che faccia la storia”

Ronaldinho consacra Gabigol: “In Brasile ci aspettiamo che faccia la storia”

L’ex stella del Barcellona ha espresso tutta la sua stima per il neo acquisto dell’Inter, Gabigol: “È uno dei giovani più forti”

L’ex stella brasiliana Ronaldinho, in occasione della sua partecipazione alla Partita della Pace, ha parlato a La Gazzetta dello Sport, affrontando vari temi: “È un piacere per me giocare insieme a giocatori come Totti e Maradona, che hanno scritto la storia del calcio”.

Su Gabigol: “Il Brasile ha dei giovani molto forti: Neymar su tutti, che è destinato ad essere il migliore al mondo. Poi ci sono Gabriel Jesus, giovanissimo, così come Gabigol. Da loro due in Brasile ci aspettiamo che facciano la storia”.

Ronaldinho ha inoltre espresso un giudizio sulla sua ex squadra, il Milan, con la quale ha vinto molti trofei, tra cui lo scudetto 2010/11: “Ho molti amici che sono rimasti lì: il calcio è fatto così, ci sono sempre dei cambiamenti, tra presidenti e allenatori. Spero che il Milan torni una grande squadra. La Juventus? E’ un passo avanti a tutte le altre in Italia ed è destinata a rimanere un gradino più in alto rispetto alle avversarie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy