Bayern, Rummenigge rinnova fino al 2019 e fa felice anche l’Inter in ottica fair play finanziario

Bayern, Rummenigge rinnova fino al 2019 e fa felice anche l’Inter in ottica fair play finanziario

L’ex interista sarà ancora per tre anni alla guida del club bavarese ed è uno dei più forti oppositori alle attuali regole del fair play finanziario

europeo 2015

Rinnovo di contratto importante in casa Bayern Monaco: Karl-Heinz Rummenigge ha appena firmato il prolungamento fino al 2019 e continuerà quindi ad essere il CEO del club bavarese per le prossime tre stagioni. Molto soddisfatto, Kalle ha dichiarato: “Grazie al Consiglio e al presidente Hopfner per la fiducia. Il Bayern si è affermato come un top club del calcio europeo. Continueremo a lavorare tutti insieme per restare a questo livello“. Questa notizia, apparentemente lontana dai radar nerazzurri, in realtà può rivelarsi molto proficua per l’Inter: Rummenigge infatti è uno dei rappresentanti dei top club che più osteggia le attuali regole del fair play finanziario, di cui ha chiesto più volte una revisione in quanto secondo il suo parere le norme esistenti più che aiutare, danneggiano le squadre già in difficoltà. Il suo parere ovviamente potrebbe contare moltissimo nelle prossime decisioni, almeno questo spera l’Inter che è sempre sotto la lente di ingrandimento dell’UEFA per i problemi finanziari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy