Savini: “Keita? Mi diceva sempre che avrebbe voluto giocare all’Inter o al Milan. Spero faccia il salto di qualità”

Savini: “Keita? Mi diceva sempre che avrebbe voluto giocare all’Inter o al Milan. Spero faccia il salto di qualità”

Chi per primo ha creduto in lui, spera nel salto di qualità

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Ulisse Savini, primo  procuratore di Keita, ha parlato a gianlucadimarzio.com, degli inizi dell’attaccante dell’Inter e del trasferimento in nerazzurro. Ecco le sue parole: “Milano è una città che gli è sempre piaciuta calcisticamente. Mi diceva sempre che voleva approdare all’Inter o al Milan, adesso ha l’occasione e la deve sfruttare bene. Inizialmente ero titubante ma poi la Lazio l’ha convinto con il suo progetto. E’ stato il papà a consigliarlo di venire in Italia. Sembrava fosse nato a Roma, dopo pochissimo era già a suo agio“. 

Era molto vivace, amava divertirsi ogni tanto, ma era molto professionale. Di lui se ne raccontano tante, ma tante inventate. Sfrontatezza, personalità, sicurezza dei suoi mezzi, fortissimo nell’uno contro uno. Il difetto? Poco umile, o meglio lo era. L’ha persa dopo questa caratteristica. La gestione Pioli fu un’odissea ad esempio, non si piacevano a vicenda e ogni giorno era un problema. Salto di qualità con l’

Glielo auguro, a Milano può fare bene”. 

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MOURINHO A WEMBLEY: LA CADUTA E’ COMICA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy