Supercoppa al cardiopalma: Immobile e Murgia fanno godere la Lazio. Juventus sconfitta 3-2

Supercoppa al cardiopalma: Immobile e Murgia fanno godere la Lazio. Juventus sconfitta 3-2

La superba rimonta della Juventus, firmata Paulo Dybala, non basta: all’ultimo respiro, Murgia regala la vittoria ai biancocelesti

Commenta per primo!

La Lazio batte la Juventus 3-2 e si aggiudica la Supercoppa italiana. Gli uomini di Simone Inzaghi, salvati miracolosamente da Strakosha dopo appena 120 secondi, sono poi riusciti a conquistare porzioni sempre più vaste del terreno di gioco fino a chiudere i bianconeri nella propria metà campo.

Il vantaggio della squadra della capitale porta la firma di Ciro Immobile, che dagli 11 metri batte Gianluigi Buffon, la cui uscita sulle gambe dell’attaccante italiano era valso il calcio di rigore: azione nata da un errore della difesa bianconera, particolarmente disattenta questa sera. Distrazioni di cui la Lazio non ha saputo approfittare con immediatezza: prima Luis Alberto e poi Dusan Basta sciupano due ottime ripartenze. Il raddoppio arriva, però, nella seconda frazione grazie ad un bellissimo colpo di testa di Immobile, che sigla la personale doppietta. Tutto sembra cambiare quando Paulo Dybala prima con un calcio di punizione, poi dagli undici metri pareggia i conti. L’entusiasmo bianconero, però, è spezzato da una grande giocata di Lukaku che assiste come meglio non potrebbe Murgia, che gonfia la rete mandando in visibilio i tifosi biancocelesti e regalando alla Lazio la Supercoppa al termine di una gara spettacolare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy