Psg-Real, Emery sgrida Verratti per l’espulsione: “Non è la prima volta, deve gestire la sua frustrazione”

Psg-Real, Emery sgrida Verratti per l’espulsione: “Non è la prima volta, deve gestire la sua frustrazione”

Il tecnico dei parigini ammette che il centrocampista italiano potrebbe migliorare sotto certi aspetti: “Ha un carattere forte”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
agente verratti

Non è un buon momento quello che sta vivendo il Paris Saint Germain. Dopo l’eliminazione dalla Champions, in una stagione in cui probabilmente il principale trofeo continentale era in cima alla lista dei desideri del club francese, si vocifera con molta insistenza della possibile partenza della stella Neymar nella prossima estate.

A gettare benzina sul fuoco l’ennesima espulsione di Marco Verratti contro i blancos, segno di un carattere ancora tutto da limare. Il tecnico Emery, che ha parlato nella conferenza stampa prima della partita contro l’Angers, riguardo alla questione la pensa così: “Potrebbe migliorare nel temperamento, è un giocatore molto importante per il nostro futuro. Tutte le esperienze positive sono buone, mentre quelle negative sono buone per l’apprendimento. Lui è un giocatore dal carattere forte. Abbiamo parlato: non è la prima volta che accade una cosa del genere. Deve imparare a gestire la sua frustrazione nelle partite, specialmente in quelle importanti. Ma Marco è già cresciuto e continuerà a farlo”.

LEGGI ANCHE – Volata Champions, milanesi contro romane: i derby potranno risultare decisivi

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LA MAGLIA SPECIALE PER I 110 ANNI DELL’INTER AUTOGRAFATA DAI CALCIATORI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy