Zanetti difende Totti: “Merita un finale felice con la sua Roma”

Zanetti difende Totti: “Merita un finale felice con la sua Roma”

Javier Zanetti ha espresso la propria opinione sulla delicata situazione che c’è in casa Roma e che riguarda il capitano Francesco Totti

La vittoria casalinga contro il Torino e la contemporanea sconfitta dell’Inter contro il Genoa hanno permesso alla Roma di rinforzare la terza posizione in classifica e la qualificazione in Champions League. Vittoria arrivata soprattutto grazie a Francesco Totti, autore dei due gol che hanno permesso di ribaltare il risultato. Tra le pagine di Goal.com si legge l’intervista che il vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti ha concesso ai microfoni de “Il Giorno” sulla delicata situazione tra il ‘Pupone’ e la dirigenza giallorossa:

“Ho un grandissimo rapporto con Totti, ci siamo affrontati per tanti anni e c’è ammirazione e rispetto. Parliamo di un grande campione che ha fatto la storia della Roma, è un simbolo. Ieri per nostra sfortuna ha fatto vincere la Roma, è uno di quei giocatori in grado di decidere una partita in qualsiasi momento. Mi auguro che la storia con la sua squadra del cuore finisca al meglio io ci sono passato e la mia società è stata esemplare con me come lo è tutt’ora, visto che il legame continua. Persone come Maldini, Del Piero, Totti, come sarà per Buffon meritano un posto nel loro club. Nulla di dovuto, comunque. Qualcuno pensa che noi siamo persone ingombranti, in realtà è il contrario. non vogliamo rubare il posto a nessuno ma contribuire alla crescita della società, spero che accada anche a Francesco dopo 23 anni di Roma, merita un finale felice”.

Chiusura finale, poi, sul rinnovo di contratto con l’Inter: “Il rinnovo del contratto sarà a tempo indeterminato. Un’altra testimonianza di fiducia nei miei confronti. Spero di poter contribuire ancora alla continuità di questo legame”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy