Samaden: “Siamo orgogliosi di lanciare questo nuovo progetto. Thohir…”

Samaden: “Siamo orgogliosi di lanciare questo nuovo progetto. Thohir…”

intervista samaden

Il direttore del Settore Giovanile nerazzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presti al termine della presentazione del progetto Inter Grassroots Program: “La spinta che il presidente Thohir e la società ci danno è orientata ad avere ogni anno 4-5 prodotti del nostro vivaio nella rosa della prima squadra. Siamo contenti e orgogliosi di offrire, a due anni dall’inizio dell’avventura del presidente in nerazzurro, questo nuovo progetto come regalo. Moratti ci ha permesso di lavorare in questa direzione e adesso la spinta è ancora più forte, sia per necessità che per volontà“.

Abbiamo pensato sempre a qualcosa di nuovo per i nostri progetti. Le affiliazioni sul territorio italiano sono una caratteristica dei club professionistici. In termini tecnici, però, danno poco e ci permettono di ricevere poco. L’abbiamo rilevato con grande onestà e grazia al lavoro di tutte le persone che collaborano con me ogni giorno abbiamo deciso di lasciare questo programma. Speriamo di arrivare in alto, come accaduto per gli altri nostri progetti. L’Inter guarda al futuro“.

In conclusione una battuta su Mancini: “Uno dei nostri punti di forza è il collegamento con l’area tecnica della prima squadra. Con Mancini e Ausilio c’è un rapporto consolidato, costruito negli ultimi anni. C’è tanta volontà e disponibilità da parte loro per creare un ponte tra Settore Giovanile e calcio professionistico“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy