Viareggio Cup – Palermo-Inter 3-2: il cuore non basta, i nerazzurri falliscono la rimonta

Viareggio Cup – Palermo-Inter 3-2: il cuore non basta, i nerazzurri falliscono la rimonta

Si è conclusa da pochi minuti Palermo-Inter, prima semifinale della Viareggio Cup. Al termine di una gara spettacolare sono i rosanero a conquistare la finale del torneo

Commenta per primo!

Palermo-Inter, prima semifinale della Viareggio Cup, finisce 3-2: i rosanero, grazie ad un avvio sprint, sorprendono i nerazzurri e conquistano la finale del torneo.

L’inizio è da incubo per i ragazzi di Stefano Vecchi, che si ritrovano sotto di due reti dopo appena quattro minuti. Il Palermo, infatti, trova la rete del vantaggio già al terzo minuto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, grazie a Maddaloni. Dopo appena un minuto Gyamfi commette fallo in area di rigore e la squadra rosanero trova immediatamente la via del raddoppio con La Gumina. L’Inter prova a reagire, ma è il Palermo a trovare ancora la via del gol con una splendida punizione di La Gumina, che firma la doppietta personale. Sul finire della prima frazione di gara l’Inter trova la via del gol: sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell’area non è perfetta la risposta del portiere rosanero, Marson, e Gyamfi ne approfitta per siglare il gol dell’1-3.

L’Inter rientra dagli spogliatoi con il giusto atteggiamento e trova il gol del 2-3 con il solito Correia, abile a ribadire in rete una respinta corta di Marson su tiro di Pinamonti. La rete galvanizza i nerazzurri e intimorisce il Palermo, che si limita a difendere la rete del vantaggio: i ragazzi di Vecchi si rendono più volte pericolosi ma non riescono a concretizzare al meglio le occasioni. La frenesia prende il sopravvento e i nerazzurri perdono lucidità. A 5 minuti dal termine viene espulso il difensore nerazzurro Sobacchi per proteste. Cuore e agonismo non bastano, l’Inter perde lucidità e non riesce a riagguantare la gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy