MERCATO – Sterilità offensiva: la cura è Lavezzi, Ausilio spera nel…

MERCATO – Sterilità offensiva: la cura è Lavezzi, Ausilio spera nel…

punto mercato inter ranocchia guarin

La partita di ieri contro il Carpi ha sentenziato che l’Inter accusa gravi problemi nell’andare in rete. In casa Inter sono sicuri che l’antidoto per questa sterilità offensiva sia un nuovo attaccante. Proseguono in questa direzione, quindi, i contatti con Lavezzi ed Eder.
Il direttore sportivo Piero Ausilio ha strappato il sì del giocatore per giugno: offerta triennale da 3,5 milioni a stagione più bonus e diritti d’immagine. Per portarlo subito a Milano, invece, secondo il Corriere dello Sport, i nerazzurri introdurrebbero un bonus per lui in caso di qualificazione alla Champions che compenserebbe (almeno in parte) i mancati bonus previsti dal suo contratto per le vittorie del Psg.

Restano da convincere i parigini che adesso non vogliono perdere il ‘Pocho’ a zero, ma il d.s. Ausilio spera negli ottimi rapporti tra le due società dopo le due amichevoli invernali (2014 e 2015) e l’accordo per Thiago Motta (che nel gennaio 2012 anticipò di 6 mesi lo sbarco sotto la Torre Eiffel).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy