Mercato – Conto alla rovescia: le ultime da Fabregas a Jovetic

Mercato – Conto alla rovescia: le ultime da Fabregas a Jovetic

Ad un giorno e mezzo dalla chiusura del calciomercato non sono poche le trattative ancora aperte dell’Inter, in entrata e in uscita

fabregas milan

Manca un giorno e mezzo alla chiusura ufficiale della sessione estiva di calciomercato. Alle 23 di domani 31 agosto infatti, arriverà il gong e tutte le squadre di Serie A non avranno più tempo per completare le proprie rose. L’operazione più clamorosa riguardante l’Inter in queste ultime ore è lo scambio Brozovic-Fabregas, con il croato al Chelsea e lo spagnolo in nerazzurro. I dirigenti del club milanese hanno voluto inserire l’ex blaugrana nella trattativa, ma è molto difficile che si possa portare alla Pinetina. L’affare è in via di conclusione, con 30 milioni di euro nelle casse del club nerazzurro senza alcuna contropartita tecnica, anzi, l’arrivo di Brozovic a Londra favorirebbe l’uscita di Cuadrado in direzione Juventus, ma non quella di Fabregas.
Rimanendo al capitolo cessioni è sempre più concreto il passaggio del neo-acquisto Caner Erkin al Besiktas in prestito con diritto di riscatto fissato a milioni. È in bilico, invece, la posizione di Stevan Jovetic. La trattativa è complicata: nonostante il giocatore sia ai dettagli e abbia trovato l’accordo con la Fiorentina, manca invece quello tra le due società. I viola stanno tirando troppo la corda e all’Inter questo atteggiamento non piace: forti del gradimento del calciatore hanno prima rifiutato di riscattare il calciatore dal Manchester City e hanno poi chiesto un aiuto nel pagamento dell’ingaggio del montenegrino che ammonta (bonus inclusi) a 3,5 milioni di euro netti, ovvero milioni di euro lordi. I nerazzurri non vogliono fare sconti e hanno chiesto un sacrificio all’entourage del calciatore, il quale non ha ancora dato una risposta positiva. La trattativa andrà avanti ma sarebbe folle pagare per mandarlo a giocare in un’altra squadra. Notizie delle ultime ore sono quelle che vedono il Siviglia interessato a Gary Medel, ma la Beneamata non vuole privarsi del centrocampista, e il Milan intenzionato a chiedere in prestito Andrea Ranocchia, ma al momento sono solo voci senza alcun riscontro.

Per quanto riguarda il capitolo entrate, l’Inter ha già trovato il sostituto di Jovetic in Gabriel Barbosa, che ha già sostenuto le visite mediche ma tarda ancora ad arrivare l’annuncio ufficiale. La squadra allenata da Frank de Boer, necessita invece di un rinforzo nel ruolo di esterno difensivo, per questo motivo si stanno vagliando diverse ipotesi. Piace Domenico Criscito, ma il suo agente Andrea D’Amico ha dichiarato che lo Zenit S. Pietroburgo ha fissato il prezzo a 15 milioni: troppi, perché l’Inter vuole vagliare solo soluzioni low cost a causa del fair play finanziario. Per questo motivo la soluzione ideale è rappresentata da Martin Caceres, attualmente svincolato, ma le sue condizioni di salute pongono qualche dubbio. Resta viva invece la pista che porterebbe a Matteo Darmian, che potrebbe arrivare in prestito dal Manchester United, visto che con Mourinho sembra avere poco spazio, ma l’ingaggio percepito è un ostacolo non trascurabile.
Infine, la notizia di giornata riguarda l’interessamento per Stephan Lichtsteiner. Lo svizzero si sarebbe offerto all’Inter e il club di Corso Vittorio Emanuele fa sul serio. Tuttavia, anche se il laterale andrà in scadenza a giugno, i non facili rapporti con la Juve non inducono all’ottimismo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy