L’Inter può fare affari col Jiangsu, ora bisogna scegliere la strategia: fare come il Red Bull o come il Psg?

L’Inter può fare affari col Jiangsu, ora bisogna scegliere la strategia: fare come il Red Bull o come il Psg?

Mancini è intenzionato a prendere Touré come secondo extracomunitario, si profila l’ipotesi dell’acquisto da parte del Jiangsu

mercato Touré

L’Inter ha deciso che l’ultimo slot da extracomunitario sarà occupato da Yaya Touré. Assodato che il Manchester City lo libererà a parametro zero, resta da accontentare le pretese del giocatore rispettando i paletti del Financial Fair Play.
In tal senso, è da sfatare il tabù secondo cui l’Inter non può fare affari col Jiangsu Suning. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, la possibilità che sia il Jiangsu ad acquistare il giocatore e poi a girarlo in prestito all’Inter è concreta e attuabile senza andare incontro a sanzioni, sia perché i due club appartengono a confederazioni differenti e non partecipano a identiche competizioni, sia perché la stessa cosa è stata fatta dalla Red Bull che possiede il Salisburgo (Serie A austriaca) e il Lipsia (Serie B tedesca).
L’alternativa è seguire l’esempio del Psg, ovvero pagare parte dell’ingaggio attraverso sponsorizzazioni, anche se in questo caso i giocatori chiedono il versamento anticipato della cifra pattuita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy