Mercato – Tra ritorni indesiderati ed esuberi da rispedire al mittente: ecco i nomi degli esclusi

Mercato – Tra ritorni indesiderati ed esuberi da rispedire al mittente: ecco i nomi degli esclusi

Il punto sul mercato dell’Inter per quanto riguarda i giocatori non più ritenuti idonei alla causa nerazzurra

ranocchia sassuolo

Come ogni anno, anche questa estate, l’Inter dovrà lavorare molto anche sul fronte uscite, sia per far respirare le casse societarie che per sistemare evidenti esuberi che non troveranno spazio in maglia nerazzurra. Tra questi, torneranno a Milano gli indesiderati Dodò Ranocchia, e da questi due parte Tuttosport per fare il punto sulla voce partenze del calciomercato dell’Inter: “Quest’estate scatteranno le prime rate da pagare per il cartellino del brasiliano (valutazione 7,8 milioni con obbligo di riscatto) che però, essendo già stato preso Erkin (ha effettuato le visite mediche e non ci sono dubbi sul suo tesseramento nonostante sia extracomunitario), è destinato all’addio. Stesso discorso per Ranocchia che ha un contratto fino al 2019 e un ingaggio da 2,5 milioni a stagione”.

Il club di Erick Thohir, però, detiene ancora il cartellino di Marco Andreolli, fermato da un grave infortunio in questa stagione, e il cui prestito al Siviglia potrebbe essere rinnovato per altri 12 mesi. Oltre a questi esuberi, ci sono anche coloro che sono stati bocciati da Mister Mancini e si tratterebbe di Santon, Ljajic Telles. Non dovrebbe, invece, essere un problema trovare una squadra a cui dare in prestito i giovani Gnoukouri Manaj. A far fronte a tutto questo dispendioso compito sarà chiamato ancora una volta il d.s. Piero Ausilio che ha già dimostrato di non avere alcun timore nel piazzare gli esuberi e i bocciati nerazzurri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy