TMW – Skriniar, il rinnovo non si sblocca: le ultime e i retroscena

TMW – Skriniar, il rinnovo non si sblocca: le ultime e i retroscena

La voglia è quella di continuare insieme, ma al momento le parti sono ancora distanti

di Pasquale Formisano, @Formigoal

Arrivato a Milano con tanto scetticismo nell’estate del 2017, Milan Skriniar ha sorpreso l’intero ambiente nerazzurro a suon di ottime prestazioni, fino a diventare uno dei leader difensivi della squadra di Luciano Spalletti, praticamente sempre titolare e mai sostituito nell’arco dell’intera era nerazzurra del tecnico di Certaldo. Stando a quanto riportato dai colleghi di Tuttomercatoweb, però, l’accordo per il rinnovo del difensore centrale sarebbe ancora lontano.

PROPOSTA E OFFERTA –   Le richieste da parte dell’entourage del calciatore sono ovviamente molto più alte rispetto ai precedenti accordi: lo slovacco, che al momento percepisce uno stipendo annuale di 1,7 milioni, chiede un ingaggio di almeno 4 milioni a stagione, lontano dalla proposta di Beppe Marotta che vorrebbe proporre 2,5 milioni.

SIRENE ESTERE – Ad aspettare alla finestra ci sono vari club europei, tra cui Manchester United e PSG. Ovviamente nulla si può fare finché sarà la squadra nerazzurra a trattare con il proprio centrale. Le offerte, partendo da una valutazione di 70 milioni, potrebbero essere allettanti e aprirebbero una vera e propria rivoluzione difensiva, anche se spesso negli scorsi mesi i vertici interisti hanno dichiarato di non voler assolutamente cedere il calciatore.

LEGGI ANCHE – CORSERA: E’ MILINKOVIC-SAVIC IL COLPO DA 90 DI MAROTTA. INTER IN POLE SU MILAN E JUVE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Keita incontra i Ferragnez alle Maldive: sfida a ping pong tra le due coppie, poi la… penitenza!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy