16 Maggio speciale per l’Inter: il giorno degli scudetti

16 Maggio speciale per l’Inter: il giorno degli scudetti

Il compleanno di Moratti è coinciso spesso con forti emozioni nerazzurre

Il 16 Maggio è un giorno molto speciale in casa Inter, non solo per il compleanno dello storico Presidente Massimo Moratti, il più vincente dell’intera storia nerazzurra con 16 trofei (ancora il numero 16, altamente ricorrente oggi), ma anche perché proprio in questa data sono arrivati ben due scudetti, entrambi targati da Josè Mourinho: nel 2009, infatti, il Milan cadde nell’anticipo serale contro l’Udinese facendo partire la festa interista prima ancora di scendere in campo. Giusto 365 dopo, invece, dopo una sfida al cardiopalma sul campo di Siena, un goal di Diego Milito regalò all’Inter il titolo numero 18, rendendo vane le speranze di sorpasso della Roma di Claudio Ranieri e mettendo in bacheca il secondo tassello dello storico triplete, completato sei giorni dopo al Santiago Bernabeu di Madrid.

Forti emozioni datate 16 Maggio si ritrovano anche scavando di più nell’archivio storico, con la qualificazione alla Champions timbrata Adriano a Empoli nel 2004 e con la vittoria per 4-1, sempre contro l’Empoli, nel 1998, quando la squadra di Simoni fece sfilare nel suo stadio la Coppa Uefa conquistata dieci giorni prima al Parco dei Principi di Parigi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy